"..ALL GOOD THINGS ARE WILD AND FREE..." (THOREAU)

Mi chiamo Elisa Peruzzi e da diversi anni percorro i Cammini di Santiago, in solitaria o in compagnia.

Ho sempre camminato, camminare è una parte molto importante della mia Vita. Ho cominciato a farlo da piccola con nonni e zii e non ho mai smesso.

Prima di conoscere il Cammino ho percorso diverse vie del trekking in Italia e in Svizzera.

Nel 2011, dopo la laurea in Scienze dei Beni Culturali sono partita per il mio primo Cammino di Santiago in solitaria, il Francese, che parte

da Saint Jean Pied de Port e arriva alla città di Santiago de Compostela. 

Quella che doveva essere l’avventura di un viaggio di laurea si è trasformata in qualcosa di molto importante per tutto il resto della mia Vita.

Sono tornata sulle Vie dei Cammini in Spagna quasi ogni anno e ho percorso alcuni Cammini in Italia. 

Ciò che ho vissuto sul Cammino mi ha cambiata come donna e come approccio con il mondo. E’ stata un’esperienza meravigliosa ogni volta, anche nelle difficoltà che ho incontrato.

Credo che il Cammino possa portare a tutti noi qualcosa di unico, speciale e straordinario che ci può davvero aiutare nella nostra Vita quotidiana e nel nostro rapporto con noi stessi, lo spazio che ci circonda e gli altri. E’ occasione di esplorare, mettersi alla prova, condividere, ascoltarsi, ricevere e donare in maniera semplice..

Prima di decidere di dedicarmi al Cammino mi sono diplomata come attrice e drammaterapeuta, ho successivamente lavorato per anni come drammaterapeuta e con il teatro sociale in differenti contesti sociali e culturali: scuole, associazioni, ospedali, teatri e comunità.

Mi sono poi diplomata come operatrice ayurvedica offrendo massaggi e trattamenti dedicati a ogni esigenza.

Aiutare quindi le persone a trovare un momento di benessere è mio obiettivo da tempo. Oggi farlo attraverso il Cammino è qualcosa che mi dà gioia nel condividere questa esperienza.

Nel 2018 ho cominciato ad accompagnare sul Cammino di Finisterre chi mi ha chiesto di organizzare un momento di cammino condiviso. Un viaggio per vivere l’esperienza di pellegrini in condivisione, armonia, spiritualità.

Oltre al progetto di accompagnare chi lo desidera in un’esperienza di Cammino, nel 2019 ho deciso di percorrere il mio viaggio a piedi più lungo: come gli antichi pellegrini, da casa mia (Desenzano del Garda) fino a Finisterre a piedi attraversando Italia, Francia e Spagna.

Al mio ritorno vorrei mettere a frutto quello che vivrò attraverso la mia creatività, creando uno spettacolo e una mostra di immagini/poesie. Con i fondi raccolti vorrei portare in Cammino chi non può permetterselo. 

Il Cammino fa profondamente parte della mia Vita e vorrei condividerlo con più persone possibile in differenti modi con il cuore, la mente e le braccia aperte.