"NON SONO LE PERSONE CHE FANNO I VIAGGI, SONO I VIAGGI CHE FANNO LE PERSONE" (STEINBECK)

1° GIORNO

ARRIVO A SANTIAGO DE COMPOSTELA

Pranzo e camminata per la città, visita alla Cattedrale. Per chi lo desidera è possibile assistere alla messa del pellegrino.  Cerchio di inizio viaggio e condivisione. Consegna delle credenziali e della concha.  Cena con cucina tipica galiziana. Concerto di musica tradizionale galiziana con i Tuna de Derecho in Plaza de Obradoiro.

2° GIORNO

TAPPA SANTIAGO DE COMPOSTELA – NEGREIRA, 21 km

Il percorso inizia dalla Cattedrale di Santiago. Si esce dalla città passando per la Carballeira de San Lorenzo e il Rio Sarela. Dopo aver attraversato piccole colline boscose e la Cima de Mar de Ovellas, si scende a Ponte Maceira sul Rio Tambre dove si può godere delle acque del fiume. Dopo un’ultima camminata nella natura si arriva e a Negreira.

3° GIORNO

TAPPA NEGREIRA – SANTA MARIÑA, 21 km

Si abbandona Negreira passando per la Chiesa di San Mauro e il suo Arco. Dopo la chiesetta di San Xulian de Negreira, si sale attraverso il bosco verso Zas e la Fonte di Rapote. Attraversando splendidi luoghi, passando per la chiesa di San Mamede da Pena e Portocamiño e dopo una serie di piccole salite e discese si raggiunge Villaserio. Dopo O Cornado si percorre un ultimo tratto pianeggiante verso As Maroñas, dove si devia verso Santa Mariña.

4° GIORNO

TAPPA SANTA MARIÑA – OLVEIROA, 14 km

Si aggira il Monte Aro e si affronta una discesa a lato della quale è presente  il Lago di Fervenza. Passando per piccoli villaggi, attraverso la campagna si giunge a Ponte Olveiroa e al Rio Xallas. Arrivo a Olveiroa, piccolo villaggio con splendidi horreós in pietra.

5° GIORNO

TAPPA OLVEIROA – CORCUBION, 21 km

Il percorso attraversa una serie di alture, in parte coperte di boschi di eucalipti ed in parte di arbusti tipici della costa galiziana. Camminando nei boschi tranquilli si raggiunge finalmente l’Oceano in un momento inaspettato. Arrivo al piccolo paese di Cée con la sua baia e camminata lungo la costa fino al pese di Corcubion. 

6° GIORNO

TAPPA CORCUBION – FINISTERRE, 13 km

La quinta tappa passa dal lungomare di Corcubion e poi attraversa il promontorio soprastante. Si raggiunge poi la Enseada de Sardiñeiro. Si prosegue sulla spiaggia per poi salire lungo le pendici del Monte Serra, da dove possiamo scorgere la Playa de Langosteira e il Promontorio di Finisterre. Scendendo alla spiaggia si entra in paese.

Cena presto e successivamente camminata di altri 4 km per andare a vedere il tramonto sull’Oceano. Per chi lo desidera si proseguirà con la tradizionale queimada e il falò in spiaggia con gli altri pellegrini.

7° GIORNO

25 Agosto 2018

GIORNATA FISTERRANA!

Sarà possibile visitare il grazioso e pittoresco paese di Finisterre, godere delle lunghe spiagge oceaniche e condividere l’esperienza guardando l’Oceano che ci abbraccia.

Rientro a Santiago de Compostela con navetta taxi.

Cena tipica galiziana e festeggiamenti.

8° GIORNO

Rientro.